Come pubblicizzare un’attività su youtube

come pubblicizzare un'attività su youtubeCome pubblicizzare un’attività su youtube è un pensiero frequente di coloro che hanno un business e, accorgendosi dell’enorme diffusione dei video sul web, si chiedono come possono sfruttare questo canale per aumentare le proprie possibilità di vendita.

Se vuoi capire al meglio come pubblicizzare un’attività su youtube, ti consiglio prima di leggere questo articolo in cui parlo di come e perché sfruttare i video per promuovere il proprio business.

Come tutti gli strumenti di internet marketing anche questo dei video e fortemente condizionato dal tipo di business in questione. Tendenzialmente comunque è sfruttato maggiormente per fini di rafforzamento del proprio branding piuttosto che per ottenere delle vendite.

Promuovendo dei video su youtube possiamo far vedere il nostro viso, far sentire la nostra voce e confermare la qualità dei nostri prodotti e servizi o le nostre competenze. E’ chiaro che tutto ciò può portare indirettamente anche ad un aumento delle vendite.

Immagina ad esempio chi fa lezioni di chitarra. Se crea un canale youtube, dove regolarmente carica dei tutorial su alcune tecniche utili per i chitarristi, pian piano questi ultimi vedranno questa persona come una competente e autorevole del settore. Se un giorno decidessero di comprare un corso di chitarra on-line opterebbero con molta più probabilità verso il suo prodotto.

Royal Canin (una delle multinazionali più importanti del mondo nella produzione di cibo per animali), ad esempio, ha creato un canale youtube dove offre suggerimenti e consigli utili a chi ama i cani ed i gatti. Queste informazioni conferiscono ulteriore autorevolezza all’azienda la quale mostra così una forte esperienza nel relativo settore.

Come pubblicizzare un’attività su youtube: il problema delle visualizzazioni

La creazione di video ben fatti è imprescindibile dall’utilizzo di un buona videocamera e da un buon programma di editing video. Tutto ciò può comunque non essere sufficiente. Anche se crei un video carino quello che poi è importante è avere audience..ovvero le visualizzazioni. Se le tue visualizzazioni saranno solo quelle di amici e parenti avrai risolto poco o niente. Come risolvere? Continua a leggere l’articolo e ti spiegherò come fare 🙂

Per poter reclamizzare con successo la tua attività con i video la prima cosa che devi fare è quella di realizzare dei video ad hoc su ciò che gli utenti cercano.

Per fare ciò possiamo avvalerci di alcuni tool molto utili. Il primo che mi viene da suggerirti è google trends.

Porta il mouse sulla sinistra dove ci sono le tre linee e digita l’argomento relativo al tuo business. Fai clic quindi su esplora e ricordati di impostare “ricerca di youtube” (per default esce quella su Google). Come vedi mi appare negli anni il flusso di popolarità dell’argomento chitarra.

come pubblicizzare un'attività su youtube

Più giù invece puoi osservare quali sono i paesi origine della ricerca e le parole chiavi ricercate. In questo caso come puoi vedere c’è addirittura un’impennata di ricerca relativa alla parola chiave “accordare chitarra”.

come pubblicizzare un'attività su youtube

Dici la verità sembra uno strumento perfetto. In questo caso potresti ottenere migliaia e migliaia di visualizzazioni per i tuoi video.
Ma c’è un piccolo problema: la concorrenza!

Le parole chiavi che portano più visualizzazioni sono anche quelle più usate. Potresti scegliere di fare un video su una parola chiave molto ricercata ma che su youtube è ampiamente trattata da decine e decine di video. Rischieresti così di trovarti, dopo diverso tempo, a 0 visualizzazioni perchè non hai neanche raggiunto l’ultimo risultato della prima pagina di youtube.

Come risolvere? Controlla la concorrenza su youtube per la stessa parola e, nel caso, opta per altre parole chiavi oppure parole chiavi a coda lunga (quelle con almeno 3 parole).

Queste parole porteranno un pò di traffico in meno ma, ti consentiranno con meno difficoltà di raggiungere la prima pagina di youtube perchè caratterizzate da meno concorrenza.

Lo strumento che ti consiglio e, che usano molti youtuber, è Youtube Keyword Tool.

Come vedi rispetto alla parole chiave iniziali ci sono dei suggerimenti più specifici. In questo caso la concorrenza sarà ovviamente minore. Questo vuol dire prima pagina di youtube e quindi visualizzazioni.

come pubblicizzare un'attività su youtube

Esiste un altro strumento chiamato Übersuggest. E’ uno strumento che ancora alcuni youtuber usano. Personalmente non lo trovo particolarmente valido. A volte prende in considerazioni parole chiave veramente poco richieste. In ogni caso puoi provarlo a questo link.

Bene abbiamo trovato le parole chiavi ed ora?

Adesso dobbiamo cercare di posizionarle per essere in prima pagina su youtube! Ecco come fare.

Per prima cosa è necessario avere un account gmail. Poi andare sul sito di youtube e scegliere il nome del tuo canale. Attualmente il nome lo puoi scegliere dalla pagina di Google +.

In alto a destra del sito di youtube trovi in primo piano l’opzione carica. E’ cliccando qui che devi caricare il tuo video. L’errore più comune da parte delle persone che hanno un business e’ quello di limitarsi a caricare il video creando un titolo al volo. In questo modo presto si accorgeranno di avere una miseria in termini di numero di visualizzazioni.

All’interno del tuo account portati nell’area gestione video e vai su informazioni e impostazioni. 

Come vedi ci sono tre tab.

1)Nella prima devi inserire il titolo del tuo video ovviamente corrispondente alle parole chiavi che abbiamo cercato prima.

2)Nella seconda tab devi inserire una breve descrizione di ciò che vai a trattare nel video. Possibilmente all’interno della descrizione e preferibile includerci le parole chiavi presenti nel titolo.

3) Nella terza sezione devi inserire i cosiddetti tags. Ovvero delle semplici parole correlate che identificano il contenuto del video.

Facciamo un esempio! Avevamo parlato prima di un insegnante di chitarra. Supponiamo che la parola chiave a coda lunga che abbiamo ritenuto interessante sia “accordare chitarra classica senza accordatore”. Nel titolo inseriremo proprio questa frase.
Nella descrizione potremmo scrivere: “Breve ed efficace tutorial su come accordare la chitarra classica senza accordatore in pochi minuti”. I tags devono innanzitutto rimarcare le parole chiavi contenute nel titolo e poi includere come abbiamo detto termini correlati. Quindi “accordare la chitarra”, “accordare chitarra online”, “accordatore”, “lezioni chitarra”, “chitarra per principianti” etc. Come vedi piano piano ho inserito dei tags sempre più generici.

come pubblicizzare un'attività su youtube

 Conclusioni

In questo articolo abbiamo dato un breve sguardo su quello che si può fare per cercare di posizionare in prima pagina un video su youtube. L’argomento è molto più vasto di quanto trattato e meriterebbe almeno una decina di articoli.

Mi sono pertanto limitato a passarti le basi per ottenere comunque dei buoni risultati. Tutto ciò ricorda che non può prescindere dall’utilizzo di una buona videocamera ma soprattutto da un buon programma di montaggio video. Se il video non è abellito ed editato in modo gradevole la maggior parte delle persone potrebbe abbandonare la visione in pochi secondi. La durata media della visione è un fattore importantissimo per il buon posizionamento di un video. 

Se ti interessa sapere come editare in modo efficace un video ci sono molti programmi di editing che puoi scegliere. Personalmente uso Camtasia. Lo trovo molto efficace anche perchè mi consente di fare tutorial. Ho creato anche una guida ad hoc su youtube che ti spiega come usarlo facilmente. Se ti interessa o desideri approfondire l’argomento puoi guardarlo a questo link.

Sei riuscito a posizionare in prima pagina il tuo video su youtube?

Se pensi che l’articolo ti è stato utile clicca g+1 oppure lascia un commento 🙂

Seguimi su google plus per rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.