Come pubblicizzare la propria attività su internet

come pubblicizzare la propria attività su internetCome pubblicizzare la propria attività su internet e soprattutto dove pubblicizzarla è una delle domande principali che si pone chi è intenzionato a sfruttare il web per incrementare la propria clientela.

La risposta non può essere univoca perché ogni attività è diversa da un’altra e ciascuna di essa punta a catturare determinati target di mercato ben specifici. Ad esempio un’attività commerciale incentrata sul tempo libero come una discoteca, un ristorante o un pub, avrà una clientela potenziale completamente diversa da quella derivante da un’attività svolta da un avvocato o da quella svolta da un medico.

All’interno di queste categorie ci saranno a loro volta tante sottocategorie.Nel campo medico pensa ad un nutrizionista, piuttosto che un cardiologo entrambi professionisti del settore della medicina che soddisfano persone con esigenze molto differenti. Ancora, da queste sotto categorie ci saranno nicchie ancora più specifiche (ad esempio un nutrizionista specializzato in dieta vegetariana o vegana o di dieta per sportivi).

Gli interessi, l’età, la condizione socio-culturale, la provenienza geografica della potenziale clientela variano considerevolmente all’interno di queste singole nicchie di mercato.

A questo punto le fonti di traffico per trovare nuovi clienti saranno in alcuni casi completamente differenti.

Ma come capire che strada perseguire per pubblicizzare la propria specifica attività su internet?

Sito Web

Qualsiasi tipo di attività deve avere un sito web con un design pulito e accattivante in grado di generare interesse nel visitatore e soprattutto fargli capire che è capitato nel posto giusto per risolvere il suo problema. Metti in evidenza in maniera chiara chi sei, cosa fai, come puoi essere utile al tuo visitatore e perchè dovrebbe scegliere te. Possibilmente metti una tua foto o un tuo video. “Umanizza” il tuo sito web per far capire chi c’è dietro e generare fiducia. Guarda ad esempio questo famoso sito di vendita di immobili.

Inoltre:

1) Scegli un tema grafico adatto alla tua attività.

2) Assicurati di farti realizzare un sito perfettamente visibile sui dispositivi mobili. Se non è così può perdere oltre il 60% di potenziali clienti che non riscono a visualizzare correttamente il tuo sito web.

3) Ottimizza il tuo sito sui motori di ricerca. In settori dove non c’è un’elevata concorrenza ciò può significare in taluni casi essere presenti sulla prima pagina di google per determinate parole chiave.

4) Lascia perdere i CMS pubblicizzati come 1and1, Wix, o altri. Sono prodotti di bassa qualità e con un prezzo nel tempo decisamente più elevato rispetto ai siti web fatti nella maniera tradizionale.

5)  Preferibilmente, usa wordpress per realizzare il tuo sito web. Se non sei uno smanettone fatti aiutare da qualche persona esperta. Se non vuoi pagare nessuno allora ti consiglio di fare questo corso online. Con meno di cento euro e in meno di tre ore riuscirai a realizzare un sito web professionale adatto alla tua attività.

Nuovo Video Tutorial Su WordPress Ti Guida Passo-Passo Su Come Creare Il Tuo Blog In Modo Semplice E Veloce... Anche Se Non Hai Esperienza!

Google Places

Google places da la possibilità di inserire gratuitamente la propria attività sulle mappe di google. In pratica quando qualcuno cercherà un tipo di attività come la tua essa comparirà sulle mappe e sui risultati di ricerca di google (se sei stato bravo ad ottimizzare la description e se la concorrenza non è troppo alta:) ). Puoi registrare subito qui la tua attività. Se invece vuoi sapere passo passo come compilare la scheda su google places allora ti consiglio di leggere questo articolo.

Recensioni

Una volta che la tua attività comincia ad essere presente sul web assicurati di farti rilasciare delle recensioni dai tuoi clienti. Questo è un aspetto molto importante. La maggior parte di noi è enormemente influenzato dalle recensioni che ci sono in rete prima di effettuare un acquisto.

Esistono molti siti dove poter rilasciare recensioni. Addirittura anche facebook ha recentemente messo a disposizione questa funzione sulle pagine facebook aziendali. Anche sulle schede di google places è possibile rilasciare recensioni tra l’altro in maniera molto semplice e veloce. Tuttavia i portali principali relativi alle recensioni sono: Tripadvisor (per ristoranti, pub, hotel, attrazioni etc.), Yelp (negozi, attività locali, discoteche etc), ciao.it (prodotti in genere).  Identifica quale di questi siti è più adatto al tuo business e presidialo costantemente!

Social Network

Ce ne sono molti, forse troppi. Non è detto che la tua attività debba essere presente su tutti. Sarebbe difficile se non impossibile gestire un proprio profilo aziendale su tutti i social network che ci sono in giro. Quello che devi fare e valutare quale di questi è più in linea con il tuo target (ad esempio se vuoi promuovere una discoteca potresti optare per puntare molto su facebook, se sei un commercialista e ti occupi delle dichiarazioni dei redditi potresti sfruttare youtube per farti conoscere e dimostrare le tue competenze e la tua affidabilità). Se gestiti in modo efficace, è sufficiente puntare anche solo su 2 o 3 di questi per ottenere buoni risultati.

Seo, Google Adwords, Facebook Ads, Banner

La seo consiste nel ottimizzare il tuo sito sui motori di ricerca come yahoo, bing e google. Esiste una prima fase interna al sito chiamata ottimizzazione ed una successiva esterna denominata posizionamento. In pratica si cerca di far comparire il tuo sito web nei risultati organici di google per determinate parole chiavi. Google adwords è in sostanza la stessa cosa solo che rispetto alla seo che richiede tempi più lunghi, con adwords puoi comparire subito in prima pagina di google pagando un certo costo per click. I Facebook ads invece sono quegli annunci sponsorizzati da facebook che trovi alla destra del social network oppure sulla sezione notizie. I banner invece sono dei cartelloni pubblicitari virtuali ospitati su determinati siti che generalmente trattano argomenti affini a quelli contenuti nel tuo sito.

Naturalmente ognuno di questi strumenti può essere più o meno adatto ad un determinato settore. Ad esempio se si cerca su google “Idraulico Napoli” è molto probabile che colui che ha effettuato la query su google è fortemente interessato a questo tipo di servizio e con molta probabilità la sua ricerca si trasformerà in acquisto. Dunque la seo o google adwords per questo particolare tipo di attività può rivelarsi molto interessante. Viceversa se mi occupo di prestiti o di vendita di immobili probabilmente saranno molto meno le persone che mi cercheranno su google. Pertanto in questo caso è necessario puntare su altri strumenti pubblicitari.

Controlla il Tuo Roi

Per verificare che risultati ha prodotto la tua attività di web marketing verifica che ritorno dell’investimento hai avuto. Nulla di complicato basta semplicemente dividere il guadagno che hai avuto grazie all’iniziativa di web marketing intrapresa e i soldi investiti. Se hai un risultato già del 7% sei su un’ottima strada.

Conclusioni

Pubblicizzare un’attività su internet può rivelarsi un pò complesso per chi ha poca dimestichezza con i strumenti di web marketing. Se vuoi tentare anche tu di sfruttare il canale del web e trovi interessante la materia allora ti consiglio di cominciare pian piano ad imparare gli elementi principali dell’internet marketing. Viceversa se non vuoi perdere tempo allora ti consiglio di farti aiutare da qualcuno. Il web marketing ed i social network possono rivelarsi un pericoloso boomerang se usati impropriamente e senza la dovuta competenza.

Ti è piaciuto l’articolo? Di che ti piace o lascia un commento 🙂

 Seguimi su google plus per rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli.

E Tu fai Questi Errori? Scarica Gratis L’ebook!

2 cover ebook

6 Responses to Come pubblicizzare la propria attività su internet
  1. […] Prima di farti vedere nella pratica come promuovere un’attività su facebook è necessario che... businesseconsigli.com/come-promuovere-attivita-su-facebook
  2. […] di proseguire la lettura, ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo dove parlo più ... businesseconsigli.com/come-pubblicizzare-unattivita-su-google
  3. […] quale sito di recensioni sia più adatto alla tua attività. Per capirlo ti invito a leggere questo ... businesseconsigli.com/come-e-perche-ottenere-recensioni-positive
  4. […] Prima di proseguire la lettura, infatti, ti consiglio di dare un’occhiata al mio articolo su come ... businesseconsigli.com/promuovere-la-propria-attivita-su-groupon-vantaggi-e-svantaggi
  5. pasquina Rispondi

    Come fare per promuovere la mia azienda

    • Paolo Rispondi

      Leggi qualche altro articolo del mio blog oppure contatta qualcuno che abbia delle buone competenze in internet marketing 🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.